Elezioni politiche e regionali del 24-25 febbraio 2013

Elezioni politiche e regionali del 24-25 febbraio 2013
23/01/2013

Il D.L. 3.1.2006, n.1 disciplina l'esercizio domiciliare del voto per gli elettori affetti da gravi infermità che comportino una dipendenza continua e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedire lo spostamento dalla propria dimora in occasione delle consultazioni elettorali.

Gli interessati devono inviare al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, entro e non oltre il 1° febbraio 2013 (15° giorno antecedente la data di votazione), la seguente documentazione:

- una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, con l'indicazione dell'indirizzo completo (fac-simile presso l'Ufficio Elettorale);

- copia della tessera elettorale;

- certificato medico rilasciato da un funzionario medico designato dai competenti organi dell'ASL da cui risulti l'esistenza di un'infermità fisica che comporti la dipendenza continua e vitale da apparecchiature elettromedicali che impedisca di recarsi al seggio elettorale.