Campagna promozionale "SCEGLI OGGI" per la donazione di organi e tessuti

Campagna promozionale "SCEGLI OGGI" per la donazione di organi e tessuti
25/05/2015

La campagna "SCEGLI OGGI" nasce dalla collaborazione tra Enti ed AIDO che il 25 maggio 2011 hanno sottoscritto un protocollo d'intesa. Promotori ed attori della campagna sono l’ASL della Provincia di Bergamo, l’Associazione italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule (AIDO), il Centro per il Coordinamento del prelievo e trapianto d’organi e tessuti dell’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo, il Consiglio di rappresentanza dei sindaci e la Provincia di Bergamo – Settore Politiche sociali e salute.

Scopo dell’iniziativa è favorire l’espressione della volontà dei cittadini, informati correttamente e in un momento di serenità emotiva, in merito alla eventuale donazione, dopo la propria morte, di organi e tessuti a scopo di trapianto.

La Legge n.91 del 1° aprile 1999 ed il Decreto Ministeriale dell'8 aprile 2000 hanno introdotto la dichiarazione di volontà a donare organi e tessuti. In attesa che trovi attuazione il principio del silenzio assenso (previsto dall'art 4 della Legge n.91/99) la manifestazione della volontà è regolamentata dall'art.23 della stessa legge che introduce il principio del consenso o del dissenso esplicito.

A tutti i cittadini viene data la possibilità di esprimere la volontà in merito alla donazione dei propri organi: attraverso la dichiarazione di volontà ogni singolo cittadino ha la possibilità di esprimersi liberamente, facendo in modo che, in caso di morte, la sua volontà non venga violata dalle decisioni altrui, sia che si tratti di una dichiarazione favorevole alla donazione che sfavorevole (si può anche decidere di non voler diventare un donatore).

La campagna “Scegli oggi” prevede la compilazione del modulo denominato “Dichiarazione di volontà in merito alla donazione di organi e tessuti” che potete trovare presso i Servizi Demografici o presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune. La vostra dichiarazione di consenso o dissenso alla donazione verrà poi consegnata all’ASL competente che provvederà ad aggiornare il SIT (Sistema Informativo Trapianti).

Scegliere è un diritto e un dovere civico, qualunque sia la decisione presa.

MATERIALE INFORMATIVO SULLA DONAZIONE DI ORGANI/TESSUTI

MODULO PER LA DICHIARAZIONE DI VOLONTA'