Progetto "Partita vinta / Lost game"

Progetto "Partita vinta / Lost game"
08/04/2016

Da febbraio a Terno d’Isola è attivo lo Sportello di ascolto e orientamento a sostegno di singoli e famiglie che vivono situazioni di emergenza a causa della dipendenza dal gioco d’azzardo lecito.

Il servizio, totalmente gratuito per gli interessati, è una delle azioni del progetto “Partita vinta/Game Lost” presentato dal Comune di Presezzo (ente capofila per 22 Comuni dell’Ambito Isola Bergamasca e Bassa Valle San Martino) e cofinanziato da Regione Lombardia attraverso il bando per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di prevenzione e contrasto alle forme di dipendenza legate al gioco lecito – L.R. 8/2013.

Lo sportello di ascolto ed orientamento è attivo ogni venerdì dalle 18 alle 20 in via Bravi 16 a Terno d’Isola, presso la sede dell’Azienda Speciale Consortile Isola Bergamasca e Bassa Valle San Martino (per appuntamenti: cell.3202603185). Attraverso lo sportello d’ascolto si intende offrire supporto al soggetto in difficoltà ed ai suoi familiari, attraverso un processo di aiuto, nell’affrontare un percorso di recupero presso le strutture specializzate del servizio sanitario.

Il progetto prevede, oltre allo sportello, altri due interventi:

- l’attivazione di momenti di formazione per operatori del volontariato, amministratori locali, assistenti sociali e agenti di Polizia Locale;

-  il censimento dei pubblici esercizi e delle sale gioco con installate new slot AWP e Vlt che permetterà la realizzazione di una mappatura geo referenziata, per ciascun comune aderente, dei luoghi sensibili sul territorio.

L’Ente capofila del progetto “Partita vinta/Game lost” è il Comune di Presezzo (per informazioni: servizisociali@comunepresezzo.it) in partnership con l’Azienda Speciale Consortile Isola Bergamasca e Bassa Valle San Martino. Collaborano alla realizzazione delle diverse azioni progettuali l’A.T.S. - Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo, la Cooperativa Sociale Alchimia di Bergamo, l’Associazione Opera Bonomelli di Bergamo, la Fondazione Diakonia dell’Isola di Suisio e l’Associazione Club Alcologici Territoriali dell’Isola Bergamasca.

Le azioni e gli interventi previsti vedono coinvolti 23 Comuni dell’Ambito territoriale Isola Bergamasca e Bassa Valle San Martino.