9 Ottobre 2020
9 Ottobre 2020

Comunicato congiunto alle famiglie degli alunni dell’Istituto Comprensivo.

In considerazione del momento di incertezza attuale sulla possibile evoluzione del virus COVID-19 nei prossimi mesi invernali, tenuto conto della costante crescita di contagi che si è registrata nelle ultime settimane e della volontà di limitare in via prudenziale le occasioni di contagio tra i bambini che frequentano la scuola primaria e secondaria di primo grado, le istituzioni deputate (Istituto Comprensivo, Comune, A.GE., Piedibus), dopo attenta valutazione, hanno concordemente deciso di non riprendere le attività di Post Scuola, Aiuto Compiti e il servizio di Piedibus fino alla fine del corrente anno 2020. Purtroppo le restrizioni sanitarie impongono di tenere distinti i gruppi classe e rendono eccessivamente difficile la gestione organizzativa dei suindicati servizi, con gravi responsabilità in capo alle Associazioni (composte esclusivamente da volontari) che se ne sono sino ad oggi occupate.

La situazione verrà attentamente rivalutata nel prossimo mese di gennaio e, in caso di migliori condizioni, sarà nostra cura avvisare le famiglie della ripresa dei servizi. Pur consapevoli dell’importanza delle attività che supportano i genitori che lavorano e che contribuiscono al superamento delle situazioni di fragilità scolastica, riteniamo che il regolare svolgimento delle lezioni in presenza a scuola debba essere salvaguardata da ogni possibile pericolo di focolai, che avrebbero gravi ricadute su una pluralità di classi (data l’eterogeneità dei gruppi all’interno dei servizi summenzionati).

Ribadiamo l’importanza del mantenimento delle distanze tra i bambini (anche al di fuori dell’orario scolastico) e dell’osservanza delle regole sanitarie (mascherina e igienizzazione frequente delle mani,) perché la continuità del servizio scolastico dipenderà anche dalla responsabilità individuale.

Certi di una fattiva collaborazione delle famiglie, Vi ringraziamo dell’attenzione.